Processo alla Raggi fissato al 21 Giugno

Virginia Raggi dovrà rispondere in Tribunale di falso in relazione alla nomina di Renato Marra, fratello dell’ex braccio destro del sindaco di Roma.

La richiesta di giudizio immediato avanzata dagli avvocati del sindaco di Roma, Virginia Raggi, è stata accolta dal Tribunale di Roma che ha disposto anche la data di inizio del processo, il 21 giugno 2018.

La Raggi dovrà difendersi dalle accuse di aver mentito all’ufficio Anticorruzione del Comune, in relazione alla nomina di Renato Marra da vigile urbano a Capo del Dipartimento Turismo del Campidoglio, con uno stipendio aumentato di circa 20 mila euro.

Il 9 gennaio invece si terrà il processo a Raffaele Marra chiamato in appello con l’accusa di abuso d’ufficio e anche lui indagato per la nomina del fratello.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori