Puglia, terremoto di magnitudo 3.9

Il sisma ha avuto ipocentro a 34 km di profondità, non ci sono danni a cose o persone.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.9 è stata registrata alle 10:13 con epicentro a 4 Km da Barletta, ma il sisma è stato avvertito in tutto il nord della Puglia, anche a Bari. Secondo l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il sisma ha avuto ipocentro a 34 km di profondità. Non sono stati al momento segnalati danni a cose o persone, ma la scossa è stata avvertita distintamente a Bari, dove per precauzione è stato evacuato il Palazzo di Giustizia di via Dioguardi.

In molte scuole gli studenti sono stati fatti uscire dalle aule e i sindaci dei Comuni interessati dal sisma (Barletta, Trani, Altamura) hanno emesso un’ordinanza di chiusura degli istituti per oggi e domani per effettuare verifiche di sicurezza.

A Trani il sisma ha fatto cadere un’anfora decorativa della chiesa di San Domenico già recintata in quanto pericolante. Sono in corso verifiche da parte della Prefettura di Bari in stretto contatto con la Protezione civile.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori