Quali sono gli effetti della criosauna

La criosauna è uno strumento sempre più di moda nel mondo, e man mano che si diffonde, dal mercato del lusso diventa disponibile anche per le persone comuni. Di cosa si tratta nello specifico?

Da Cristiano Ronaldo a Jessica Alba ogni vip che si rispetti è entrato almeno una volta nella vita in una criosauna. C’è addirittura che l’ha comprata per la propria villa privata. Sebbene i benefici del freddo siano noti già da secoli, pensiamo ad esempio ai bagni ghiacciati nei mari del nordo o all’utilizzo di una vasca con cubetti di ghiaccio dopo lo sport, la criosauna si sta rivelando più efficace del previsto.

Con una temperatura prevista fra i -120 e i -170° basterebbero pochi minuti per goderne gli effetti.

Il primo fra questi sicuramente è il consumo di calorie pur restando fermi. Il corpo infatti trovandosi costretto a combattere il freddo estremo brucia più di 500 calorie in pochi minuti di criosauna.

Il freddo inoltre ha un effetto tonificante sulle vene e sul sistema linfatico, quindi può essere molto utile per combattere gli edemi, oltre a donare anche dei benefici estetici.

La cosa più interessante dal punto di vista terapeutico è il suo effetto antinfiammatorio sistemico. Il freddo ha già di per sè una capacità di contrastare l’infiammazione locale. Questo perché contrasta la tipiche caratteristiche di calore, gonfiore, rossore e dolore. Ti sarà capitato di farti male ad un ginocchio e di applicare del ghiaccio. La criosauna fa di più.

Essa infatti attraverso il freddo estremo fa trasformare il grasso bianco in grasso bruno. Devi sapere che la massa di grasso bianco depositata nel corpo è una vero e proprio organo metabolicamente attivo. Esso produce infatti fattori dell’infiammazione!

Quando trasformi il grasso bianco in grasso bruno stai riducendo questi fenomeni infiammatori.

Sebbene una seduta di criosauna abbia ancora dei costi piuttosto elevati piano piano diventerà sempre più diffusa e accessibile a tutti.

Dott.Carlo Conte

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori