Re Felipe rompe il silenzio: “dalle autorità catalane slealtà inaccettabile”

Il sovrano di Spagna nel suo messaggio alla Nazione dopo il voto del referendum secessionista. “Sono giorni difficili”. Dopo giorni di scontri e tumulti, finalmente il sovrano di Spagna, Re Felipe parla alla nazione. Quattro minuti di discorso per lanciare il suo messaggio al popolo catalano e a tutto il paese, poche ma importanti parole dal tono severo. Felipe sostiene che la società catalana sia fratturata e che il referendum abbia messo ulteriormente a rischio l’economia del Paese. Soprattutto, insiste, “c’è stata una condotta irresponsabile da parte delle autorità della Catalogna”, con un “inaccettabile intento di appropriazione delle istituzioni storiche della Catalogna”, autorità schieratesi chiaramente ai margini della democrazia e del diritto.  Seppur deluso dalle autorità catalane Re Felipe resta vicino al popolo sostenendo la legittimità di ogni cittadino di difendere i propri diritti. “Ricordate che non siete soli, e che avete la solidarietà di tutti gli spagnoli nella difesa dei vostri diritti”.

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori