Renzi contro il M5S: “Sono il partito degli impresentabili”

Matteo Renzi, nel salottino di Radio Capital, continua la sua personale battaglia con il M5S ed attacca anche D’Alema a suo dire colpevole di voler cancellare quanto buono fatto dal PD nell’ultimo governo.

M5S IMPRESENTABILE – “Da un lato lo c’è lo spread team, dall’altro i 5 Stelle che in queste elezioni è diventato il partito degli impresentabili, gli ex onesti. Di Maio è diventato il capo del partito degli impresentabili”.

LE PAROLE SU D’ALEMA – “Che D’Alema abbia una relazione complicata con tutti i leader del centrosinistra è noto, dal giorno dopo le Europee ha cercato di distruggere dall’interno l’esperienza del Pd. Oggi basta che si sappia che un voto dato a D’Alema e al suo partito, per come funzionano i collegi, è regalato a Salvini e Berlusconi. Credo che loro siano in difficoltà anche per la crescita di Potere al Popolo”.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori