Roma, falso allarme bomba alla metro Policlinico

“Ho sentito due esplosioni ho pensato a un attentato”, ha raccontato un testimone, ma era solo un guasto tecnico. 

Attimi di panico stamattina tra i passeggeri della metro B di Roma. A circa 100 metri dalla stazione Policlinico, intorno alle 8:30, la caduta sui binari di un cavo elettrico ha provocato un guasto con un forte rumore accompagnato da fumo e scintille. Paura e poi rabbia tra i passeggeri: “Dopo venti minuti fermi con i vagoni stracolmi, ci hanno fatto evacuare camminando sul binario”, ha raccontato una ragazza. “Ho sentito due esplosioni ho pensato a un attentato”, ha raccontato un altro testimone. Il Servizio di emergenza ha immediatamente attivato forze dell’ordine, pompieri e 118. Almeno una decina le persone visitate dal personale del 118, principalmente per crisi di panico.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori