Anno nuovo storia vecchia: rubato l’albero di Natale in Galleria Umberto

Nuovo record per l’albero di Natale allestito dai negozianti della Galleria Umberto. Quest’anno non è durato nemmeno 24 ore.

Allestito dallo storico caffè Gambrinus, viene rubato ogni anno. I ladri hanno  segato il tronco con una motosega e non hanno risparmiato neanche tutte le decorazioni e le palline.  I carabinieri però lo hanno ritrovato. E’ probabile che gli alberi rubati vengano poi utilizzati per il falò che per tradizione si fa ogni 13 gennaio, in cui si celebra Sant’Antonio Abate. Infatti qualche anno, vennero ritrovati  in alcuni locali dei quartieri Spagnoli,  diversi alberi rubati.

Per il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli «è assurdo che, al di là dell’albero di Natale, non si riesca a tutelare un bene qual è quello della galleria Umberto per il quale ormai non resta altro da fare che pensare a una recinzione come è stato fatto per la galleria Sordi a Roma». «A Napoli gli esercizi privati che espongono alberi di Natale devono pagare la vigilanza privata per evitare di farli devastare dalle baby gang. Per noi è giunto il momento di smetterla con il buonismo verso questi piccoli criminali e le lori famiglie», ha concluso Borrelli.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori