Sala Ichòs: dal 31 gennaio al 2 febbraio in scena la Piccola Compagnia della Magnolia

Con il nuovo anno riprende la stagione teatrale di Sala Ichòs dove ritorna in scena una delle compagnie che già in passato ha presentato i propri lavori nello spazio di San Giovanni a Teduccio, riconfermando un legame di stima e collaborazione.

Dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020 vedremo in scena la Piccola Compagnia della Magnolia che tornerà a Sala Ichòs con “ENFANTS TERRIBLES – Carteggi d’amore eretico”, reading a cura di Giorgia Cerruti e Davide Giglio.

Enfants Terribles attraversa un carteggio di lettere che Zelda Fitzgerald e Francis Scott Fitzgerald si sono scambiati per oltre vent’anni durante la leggendaria età del jazz americana, quando lei era ricoverata per schizofrenia in manicomio e lui usciva senza sosta da una crisi all’altra di alcolismo. Un’immersione profonda e spietata in una storia d’amore senza limiti, voluttuosa, pericolosa e struggente: lettere d’amore, di suppliche, di lontananze forzate, di egoismi e reciproche offese, di atti di devozione incondizionata. Un reading per voce e musica, con contaminazioni nelle sonorità elettroniche e anarchiche deviazioni verso atmosfere surrealiste. Sulla falsariga di questo reading la compagnia sta creando un ciclo vero e proprio di scambi epistolari tra “enfants terribles” che si sono amati, come Dino Campana e Sibilla Aleramo, Checov e Olga Knipper, Anaïs Nin e Henry James, Virgina Woolf e Vita.

Comunicato Stampa

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori