Salvini al Santobono dalla piccola Chiata

Ormai tre giorni fa, un altro agguato ha scosso il centro storico di Napoli ed ha messo la vita di Noemi – una bellissima bimba – fra la vita e la morte.
Dopo le fiaccolate, gli istinti di odio verso la Camorra e le parole solite che poi porta via il vento, è arrivata la visita del Ministro dell’Interno Matteo Salvini all’ospedale Santobono, proprio dove si trova Noemi.

Il Ministro, scosso per l’accaduto ma in piena campagna elettorale per le europee, ha poi lasciato il nosocomio partenopeo dopo aver parlato con i familiari della piccola per una mezz’ora.

In serata, poi, il vice premier si è diretto a San Giuseppe Vesuviano dove, di fronte ad una piazza gremita per l’occasione, ha lanciato la sua sfida verso le votazioni che si terranno fra tre settimane.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori