Salvini: “Sto con il popolo venezuelano contro Maduro”

Il presidente del Parlamento venezuelano, Juan Guaidò, ha assunto i poteri di presidente ad interim mercoledì dichiarandosi favorevole ad un’amnistia. Il presidente Nicolas Maduro ha dato tempo ai diplomatici americani fino a domenica per lasciare il Paese.

Il giuramento di Juan Guaidó da ‘presidente incaricato’ del Venezuela ha messo in discussione la legittimità di Nicolás Maduro e spaccato la comunità internazionale.

“Non rinuncerò mai”, ha dichiarato Maduro dando dei “pagliacci”agli oppositori del governo parallelo guidato da Guaidò. Il popolo chavista si è schierato attorno al palazzo di Miraflores per difendere la legittimità di Maduro. Per 48 ore la piazza è stata la vera protagonista del confronto e degli scontri.

“Sto con il popolo venezuelano e contro i regimi come quello di Maduro, fondato su violenza, paura e fame. Quanto prima cade, senza ulteriori scontri, meglio è”. Lo scrive su Twitter il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, commentando quanto sta accadendo in Venezuela.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori