San Valentino: 5 film romantici ma non troppo

All You Need Is Love..o forse no! Se la scorpacciata di cuori e amore non fa per voi e l’idea di gente che si sbaciucchia vi fa accapponare la pelle, ecco per voi qualche pellicola no sugar. 

Amore sì, ma non sempre a lieto fine. Ecco 5 pellicole, sentimentali al punto giusto…per chi cerca una commedia romantica ma non troppo!

Che sia con il partner, con le migliori amiche o perché no con la mamma. Armatevi di popcorn, copertina e mettetevi comodi sul divano.


Storia di un matrimonio (2019)

Il film diretto da Noah Baumbach, segue la storia di Charlie (Adam Driver), regista teatrale, e Nicole (Scarlett Johansson), sua moglie e attrice, sposati con un bambino. Ognuno apprezza l’altro, sia nei suoi pregi che nei difetti. Sembra il ritratto di una piccola famiglia perfetta, ma c’è qualcosa che non va, portando la coppia a quella che sembra l’unica soluzione alla loro infelicità: il divorzio.
Charlie e Nicole dovranno affrontare tutti gli ostacoli di una separazione.  Lei si renderà conto che dedicava, come un succube, tutta se stessa al marito, i due  dovranno capire cosa fare, ma potranno riuscirci soltanto insieme…per comprendere che a volte la fine è solo l’inizio della storia.

Blue Valentine (2013)

Pellicola diretta da Derek Cianfrance con Ryan Gosling e Michelle Williams. I due attori interpretano Dean e Cindy, una giovane coppia americana che vive un’intensa storia d’amore. Sposati da diversi anni, i due attraversano una fase critica del loro matrimonio. Cercando di superare i problemi, proveranno a recuperare quelle emozioni che li aveva fatti innamorare in un susseguirsi di ricordi. Nonostante il finale triste, la pellicola (lanciata in Italia proprio il giorno di San Valentino) è una riflessione sull’imprevedibilità dei sentimenti.

One Day (2011)

Tratto dal romanzo “Un giorno” di David Nicholls. Diretto da Lone Scherfig, il film vede protagonisti Anne Hathaway e Jim Sturgess. L’amore tra Emma e Dexter, nasce una notte del 1988 ad Edimburgo: dopo un meraviglioso primo incontro i due si rivedranno una volta l’anno, nella stessa data, per quasi vent’anni. Seguiremo Dex ed Em, insieme e separatamente, attraverso la loro amicizia e i loro scontri, speranze e opportunità mancate, risate e lacrime. A un certo punto finalmente, i due si renderanno conto che ciò che cercavano e speravano era sempre stato là, a portata di mano. Un film estremamente coinvolgente ed intimo, ricco di momenti toccanti che difficilmente non vi faranno emozionare.

La La Land (2016)

Musical di successo diretto nel 2016 da Damien Chazelle con Ryan Gosling e Emma Stone. Il film racconta la storia d’amore di Seb e Mia, rispettivamente un pianista jazz e un’aspirante attrice. Ma la relazione etra in crisi proprio quando finalmente arriva il successo. I due si rivedono, dopo 5 anni e per qualche minuto provano a immaginare come sarebbe stato se fossero rimasti insieme.

Piccole donne (2019)

L’adattamento di Greta Gerwig del romanzo di Louisa May Alcott è la storia di quattro giovani donne determinate a seguire i propri sogni, alle prese con i classici problemi della loro età. Il film si apre con Jo (Saoirse Ronan) che vende i suoi racconti a New York. A casa, sua sorella Meg (Emma Watson) ha problemi economici mentre Amy (Florence Pugh) valuta i vantaggi che trarrebbe sposando un uomo ricco.  Figura di spicco è Jo, che si distingue dalle altre per la sua indole indipendente e per la sua perenne ricerca di libertà, che fanno di lei una donna ribelle in pieno contrasto con la figura femminile tradizionale del tempo.
Determinata e testarda, Jo desidera affermarsi come scrittrice, nonostante i tempi non siano ancora pronti per un’autrice. La giovane, però, è pronta a tutto pur di realizzare il suo desiderio e spronerà le sue sorelle a fare altrettanto con i lori sogni e a ribellarsi a quel rigido sistema sociale che le vuole sposate in un matrimonio di convenienza.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori