Sarri, ex allenatore del Napoli ora al Chelsea, ha commentato l’addio agli azzurri e i primi trascorsi a Londra al microfoni de Il Mattino.

“Qui è sempre una festa. E’ bellissimo vedere i tifosi di squadre diverse che bevono birra insieme o firmare autografi ai tifosi della squadra avversaria a bordo campo prima e dopo il match. E’ tutta un’altra mentalità. L’addio al Napoli è stato un po’ burrascoso, c’era una clausola per me ma Ancelotti ha firmato a metà maggio”.

Poi l’ex mister azzurro ha chiosato sulla sua esperienza al Napoli “Spero che il Napoli arrivi dove non è arrivato con me. Ancelotti è un grande allenatore che ha vinto ovunque, spero che il Napoli vinca per la squadra e per i tifosi”.

Share This:

Di Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori