Sci alpino, rottura del perone e la Fanchini torna in Italia

Dopo aver lottato contro un tumore, Elena Fanchini è costretta ad abbandonare la super combinata di domenica a causa di una caduta in allenamento a Copper Mountain.

La 33enne bresciana sarebbe dovuta tornare in pista dopo la malattia che l’aveva colpita lo scorso inverno: ”La mia felicità… rimettere gli sci è stata una grande emozione…il cuore mi scoppiava di felicità”.
Era  tornata in pista con le compagne di squadra, a Copper Mountain. Su Instagram ha postato una foto di lei sorridente e la scritta: . Oggi la caduta durante un allenamento in superG, la 33enne di Artogne è incappata in un piccolo errore che l’ha fatta cadere, e che le ha causato la frattura di un dito, un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro con frattura del perone prossimale. Ora, la più grande delle sorelle Fanchini rientrerà in Italia per essere valutata dalla Commissione Medica Fisi, che la sottoporrà ad ulteriori accertamenti.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori