Scontri a Tirana, attaccata la sede del governo

Tensioni e violenze a Tirana, in Albania. Nella giornata di oggi, infatti, l’opposizione albanese guidata da Lulzim Basha è scesa in piazza contro il governo del premier socialista Edi Rama.
Il motivo è stato quello di chiedere un governo transitorio che prepari elezioni anticipate, e lo slogan più ripetuto è “Rama vattene”.

Un gruppo di manifestanti hanno assaltato il palazzo di governo e sono riusciti a sfondare l’entrata principale, ma sono poi stati respinti dalle forze della Guardia Repubblicana che dall’interno dell’edificio ha lanciato lacrimogeni.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori