“Il gip di Agrigento non ha convalidato l’arresto di Carola Rackete e non ha disposto nei suoi confronti nessuna misura cautelare. La nostra Carola è libera!”. Esulta in questo modo su Twitter la ong tedesca Sea Watch.

Siamo sollevati dal fatto che il nostro capitano sia libero! Non c’era motivo di farla arrestare, poiché – aggiunge la Ong su Twitter – aveva solo partecipato a campagne per i diritti umani nel Mediterraneo e assunto responsabilità laddove nessun governo europeo lo aveva fatto. #FreeCarolaRackete”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori