Seat: la Mii diventa elettrica

Seat ufficializza Mii in versione elettrica con 250 KM di autonomia

Da oggi torna la rubrica di Cultura a Colori dedicata alle auto alternative, elettriche ed ibride. Tutte le case produttrici stanno realizzando veicoli in questa fascia, ma sono veramente un alternativa per i comuni consumatori e per la vita di tutti i giorni?

Con tale premessa, questa rubrica del mercoledì cerca di dare un valido supporto agli utenti che, come me, incuriositi dalla novità, pensano di acquistare un auto eco-friendley.

La prima proposta è la city car della Seat che ha annunciato la versione elettrica della sua MII EV.

Motore elettrico da 60 kW e 250 km di autonomia, 3.9 secondi nello sprint da 0 a 50 km/h. La velocità massima è invece di circa 130 km/h, ottenuta con un battery pack da 36.8 kWh che assicura all’auto, come detto prima, circa 250 km di autonomia secondo il test WLTP. 

Per ricaricare l’80% della batteria, utilizzando il caricatore di bordo da 7.2 kW, ci vorranno all’incirca quattro ore. 

L’auto dovrebbe comunque adottare la ricarica veloce con connettore Combo CCS.

La Mii electric è stata presentata ad Oslo (Norvegia) e non differisce dalle versioni a benzina: la lunghezza è di 360 cm, con cerchi da 16″.

La Mii electric sarà in vendita da Dicembre 2019 con possibilità già da settembre di prenotarla ad un prezzo che, da voci di corridoio, non dovrebbe superare i 20.000 euro.

Scheda Tecnica:  
Motore

Potenza massima: 61Kw

Batteria

Lithium-ion

Capacità 36.8 Kwh

Ricarica in AC 7.2 Kw per l’80% 4 ore

Ricarica in DC 40 Kw per l’80% 1 ora

Autonomia 250 Km
Performance

0-50 in 3.9 secondi

Velocità massima 130 Km/h 

Dimendioni

Lunghezza: 3,557 mm

Larghezza: 1,645 mm

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori