Serie A, le partite di domenica 12 luglio

La Serie A ieri ha proposto ben 6 partite, nella giornata numero 32.

Nel match delle 17.15 successo importante in chiave salvezza per il Genoa che batte la Spal 2-0 a Marassi, e sorpassa il Lecce al quartultimo posto (sorpasso confermato dopo il pari dei pugliesi col Cagliari). Pandev e Schone stendono i ferraresi che vedono lo spettro della retrocessione a un passo.

Il Parma rimonta il Bologna dallo 0-2 al 2-2 allo scadere. Rossoblù avanti con Danilo e Soriano, ducati rispondono con Kurtic e Inglese nel recupero. A Firenze pareggio in extremis dei viola con Cutrone, che riprende la rete di Faraoni, che aveva tenuto il Verona in vantaggio dal 17esimo del primo tempo. Leggero malore per il tecnico del Verona Ivan Juric al termine della partita.

Successo in trasferta importantissimo per la Sampdoria. A Udine i blucerchiati trovano la rete con Quagliarella, Bonazzoli e Gabbiadini, per i padroni di casa la marcatura di Lasagna. In classifica i liguri affiancano i friulani a 35 punti. Finisce invece zero a zero la sfida tra Cagliari e Lecce, salentini in zona retrocessione.

Infine in serata il big match Napoli-Milan si è concluso sul 2-2. I partenopei conservano il sesto posto, ma mancano l’aggancio alla Roma quinta. Rossoneri avanti con Hernandez, a cui segue il pareggio di Di Lorenzo. Nella ripresa sono gli azzurri a portarsi in vantaggio con Mertens, e il Diavolo li raggiunge grazie a un rigore contestato, realizzato da Kessiè.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori