Serie A: seconda giornata del girone di ritorno, il big-match è Milan-Napoli

Comincia col botto la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie A.

Sarà un sabato bollente sia a Verona che a Milano.

Andiamo con ordine: la Fiorentina, fresca della vittoria storica contro la Juventus e con un Kalinic non più in partenza per la Cina, tenterà di sfondare il muro clivense a Verona. I viola giocano un calcio-champagne e sarà sicuramente spettacolo al Bentegodi.

Il clou, però, è a San Siro. Alla scala del calcio, arriva il Napoli che non perde dal 29 ottobre. Quel giorno fu 2-1 in casa della Juve. Da quella sera, gli uomini di Sarri non hanno più perso in campionato. La squadra azzurra è carica, anche perchè in settimana ha ricevuto l’abbraccio a Castel Volturno di Diego Maradona. Una carica di adrenalina per tutti i giocatori azzurri che a questo punto credono allo scudetto. La Juventus, in fondo è a meno 4 punti.

Il Milan di Montella avrà grossi problemi di formazione: Locatelli e Romagnoli squalificati, a centrocampo si rivede il Principito Sosa, ex Napoli. La partita ci sembra da tripla, ma se il Napoli dovesse uscire con i tre punti da San Siro, Roma e Juventus non dormiranno sonni tranquilli.

Domenica, i giallorossi  di Spalletti, affrontano un Cagliari che finalmente la scorsa settimana è tornato alla vittoria. Occhio al contropiede degli isolani ed alla voglia di far bene dell’ex Borriello. La Roma, però, è in gran forma e viene da due vittorie esterne.

Veniamo alla Juventus: alle 12,30 domenica, i bianconeri affrontano la vera sorpresa del campionato e cioè la Lazio di Inzaghi che si trova in quarta posizione ad un punto dal Napoli.

Higuain-Dybala contro Felipe Anderson-Immobile. Allo Stadium lo spettacolo è assicurato. La Juventus non può permettersi altri passi falsi. Chiellini, difensore della Juventus, dopo la sconfitta di Firenze ha lanciato l’allarme: troppe quattro sconfitte in campionato dopo 20 partite in campionato per i bianconeri.

Queste le restanti partite della giornata:

Bologna-Torino

Empoli-Udinese

Genoa-Crotone

Palermo-Inter

Pescara-Sassuolo

Atalanta-Sampdoria

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori