Serie tv sconosciute, quando i capolavori durano una sola stagione

A volte capita che delle serie a cui siamo affezionati, già dalla prima stagione, vengano improvvisamente cancellate, e non si riesca a capire perchè non siano mai state rinnovate. Vediamone insieme alcune.

The Night Of

Serie Tv sconosciute

 Riz Ahmed ci regala l’interpretazione della vita ma non può mancare di menzione un mostruoso John Turturro nel ruolo di un atipico ma efficace avvocato.

La serie affronta il caso di Nasir (Riz Ahmed) che, dopo un festino non pianificato, si ritrova invischiato in un omicidio. Tra atmosfere noir, lampi sui confusi eventi “di quella notte” e espedienti giudiziari rimaniamo affascinati in una vorticosa corsa alla verità. Violenza, razzismo, droga, sistema carcerario e religione sono temi affrontati da prospettive quanto mai variee capaci di restituire un quadro più complesso di quello che crederemmo.

 

Il grande merito della bellezza di questa serie va ai due protagonisti. Il titolo Terriers esprime proprio la loro condizione di cani sciolti, outsider che vivacchiano tra scazzottate e giustizia fai da te. L’eccezionale interpretazione di Donal Logue (l’U.S. Marshall Lee Toric in Sons of Anarchy), si modella sulla scia del personaggio cult del grande Lobowski. Alcolizzato, smaliziato e “fallito”: un randagio senza meta. Al suo fianco regge botta Michael Raymond-James (True BloodOnce Upon a Time) donando freschezza e verve comica al duo.

 

Bunheads – A passo di danza

Serie Tv sconosciute

Come potrebbe, qualcosa ideato da Amy Sherman-Palladino (Una mamma per amicaLa fantastica signora Maisel), non essere divertente? Bunheads è incentrata sulle vicende di Michelle, un’improvvisata maestra di danza che si trova a vivere in una stramba cittadina. Come sempre nelle opere della Sherman, vi aspetta una grande delicatezza e dolcezza espressiva. Un interesse semplice ma profondo per la quotidianità in tutte le sue sfaccettature.

 

My So-Called Life

Serie Tv sconosciute

Tra le serie tv sconosciute di stampo adolescenziale (o meglio: sugli adolescenti) My So-Called Life ha un posto d’onore. Mai andata in onda in Italia e cancellata dopo appena una stagione, meriterebbe di conquistarsi uno spazio anche negli attuali palinsesti televisivi. Nonostante sia datato (1995), lo show riesce ad affrontare con incredibile sguardo critico i problemi della giovane età. Lo stesso titolo (La mia, per così dire, “vita”) allude al disorientamento generazionale ed esistenziale dei ragazzi.

 

Protagonista e narratrice è Angela (una giovanissima Claire Danes) che vede scorrere attorno a sé le vicende di amici e conoscenti. Ogni problema, dal più semplice al più complesso, è trattato senza finti moralismi.  Sesso, violenza, droga, omosessualità e omofobia: l’analisi spazia in ogni angolo e non fornisce una conclusione rassicurante. Uno show precursore dei tempi che sarà di ispirazione per successi planetari come Buffy l’ammazzavampiri e,a detta dello stesso creatore, Six Feet Under.

Undeclared

Serie Tv sconosciute

Un dawson’s creek che ci ha creduto di meno. Tra le serie tv sconosciute di inizio millennio posto d’onore a Undeclared. Un prodotto leggero ma che non manca di spunti interessanti. Il titolo allude a uno studente universitario che non ha ancora preso un indirizzo di studi specialistico. In senso lato, con una voluta doppiezza di significato, viene così a indicare una certa incertezza giovanileUnderclared si concentra infatti sull’analisi di un gruppo di matricole universitarie tra geek, cervelloni e studenti popolari.

 

) Midnight Diner: Tokyo Stories

Serie Tv sconosciute

Successo incredibile in terra d’Asia per questa serie tv sconosciuta in Europa. Semplice ma di grande profondità, Midnight Diner vanta interpreti davvero notevoli e originali oltre che atmosfere incredibili. Complice anche una campagna marketing deficitaria da parte di Netflix, questo gioiello seriale è finito nel dimenticatoio. Alla Tokyo tentacolare, caotica e nevrotica, Midnight Diner contrappone la parte più antica e silenziosa. Siamo nelle kakurenbo-yokocho, le viuzze-nascondino. Qui Master, il proprietario e chef di una “Meshiya”, una tavola calda, ascolta paziente e sornione le storie dei suoi clienti.

 

 

Enlisted

Serie Tv sconosciute

Tre fratelli arruolati nell’esercito e una base militare da gestire. È questa la premessa da cui parte Enlisted, una comedy intelligente e alternativa. Per certi versi ci ricorda la ben più apprezzata Community, trasposta in un contesto militare. I personaggi affascinano con il loro carisma mentre l’iperbolico succedersi di imprevisti tiene incollati allo schermo. Il grande merito, però, è quello di affrontare anche con serietà gli sviluppi di trama affiancandoli e sovrapponendoli agli espedienti comici. 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori