In Serie A vincono le tre di testa: la distanze in classifica non cambiano

Tutto come prima. Vincono la Juventus, la Roma ed il Napoli. 

Le distanze in classifica non cambiano. E guarda caso tutte e tre le squadre vincono con lo stesso risultato cioè per 2-0 a loro favore.

Ha cominciato il Napoli venerdì sera che con Zielinski e Giaccherini ha piegato in casa un Genoa tosto che non ha mai mollato. Gli azzurri, con un super Mertens, ci hanno impiegato 49 minuti per sbloccare il risultato grazie al polacco che ormai è un punto di forza del centrocampo di Sarri. Giaccherini, invece, al debutto da titolare in campionato, ha ripagato alla grande la fiducia del suo mister. Mercoledì sera il Napoli affronterà in Champions il Real Madrid, gli azzurri arrivano a questa sfida in uno stato di forma ottimale.

La Roma, cinica e vincente, batte il Crotone in trasferta. Dzeko si concede il lusso anche di sbagliare un calcio di rigore. Mai pericolosa la squadra calabrese, Spalletti sempre più sicuro della sua squadra. Nainggolan e lo stesso Dzeko regalano i tre punti ai giallorossi.

La Juventus in serata non ha problemi a battere il Cagliari che in casa va spesso in difficoltà non solo con le grandi.

Un Higuain strepitoso realizza una doppietta ed è sempre più capocannoniere di questa serie A.

Nel pomeriggio della domenica, vince anche l’Inter che regola un ottimo Empoli; goleada del Torino che ne rifila cinque al povero Pescara ormai destinato alla serie B.

Nei quartieri alti della classifica c’è anche la sorprendente Atalanta che vince nuovamente in trasferta, questa volta a Palermo. Un 1-3 che non lascia dubbi, Gasperini vuole l’Europa League ed abbiamo la netta sensazione che la sua squadra ci può arrivare.

La giornata si conclude lunedì sera con Lazio-Milan con inizio alle ore 20,45

 

Share This:

Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori