Siria, scoperta a Raqqa una fossa comune

Una fossa comune, con oltre duecento corpi stipati, è stata rinvenuta qualche giorno fa dall’esercito siriano.
Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), in contatto con fonti locali e ricercatori umanitari sul terreno che hanno specificato che in questa grandissima fossa ci sono anche molte donne lapidate.

La fossa è stata rinvenuta qualche km a nord di Raqqa, in quella che era uno dei centri più importanti del califfato.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori