Spia russa. Gran Bretagna, Usa, Francia e Germania contro Mosca

L’attacco chimico di Salisbury contro l’ex spia russa ha creato molte tensioni tra le diverse nazioni. Gran Bretagna. Usa, Francia e Germania puntano il dito contro Mosca. La NATO è preoccupata perché considera l’episodio una minaccia alla sicurezza internazionale. Intanto Mosca si dichiara disposta a porgere il fianco all’ Ue solo nel caso in cui setta di seguire Usa e Gran Bretagna.

Gran Bretagna, Usa, Francia e Germania hanno sottoscritto una dichiarazione a quattro che punta il dito contro Mosca per l’attacco chimico di Salisbury contro l’ex spia russa. Lo riporta Downing Street, notando che i leader alleati, aggiornati da Londra, condividono il punto di vista secondo cui “la mancata risposta della Russia alle legittime richieste del Regno ne sottolinea la responsabilità”. I 4 condannano poi quello che definiscono “il primo attacco con agente nervino in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale”

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori