Indecisi su cosa vedere in TV stasera comodamente seduti sul divano? Ecco per voi le programmazioni della prima serata.

RAI 1 – Luisa Spagnoli (Fiction)

21.25

La Storia d’Italia è ricca di grandi imprenditori, ma pochi conoscono la storia di Luisa Spagnoli che agli inizi del ‘900 fonda insieme ai Buitoni la Perugina. E’ una donna geniale, che ebbe per prima l’idea di creare un asilo nido aziendale per le sue dipendenti. Un giorno per non sprecare i resti della lavorazione della granella di nocciole, impastandola con il cioccolato creò il famoso Bacio Perugina, inizialmente chiamato “Cazzotto” a causa della forma. Questa fiction ci racconterà anche alcuni episodi della sua vita privata: il matrimonio con Annibale, l’amore con l’imprenditore Buitoni e la malattia.


RAI 2 – Il Collegio (Docureality)

21.20

Un gruppo di ragazzi tra i 12 ed i 19 anni abbandona la propria vita moderna e tecnologica e viene catapultato in un Collegio del 1982, in una realtà di formazione e di relazioni molto diversa…


RAI 3 – cartabianca (Approfondimento)

21.20

Bianca Berlinguer racconta l’attualità e la cronaca approfondendo i temi che scatenano il dibattito sociale nel nostro paese. In ogni puntata, un faccia a faccia con un personaggio della politica o dello spettacolo.


RETE 4 – Fuori dal coro (Rubrica)

21.25

Gli appuntamenti le inchieste i fatti e l’interpretazione dei temi più caldi dell’attualità’ politica e di cronaca.


CANALE 5 – Calcio – Champions League – Juventus Vs Atletico Madrid (Sport)

21.20

La Juventus ospita i Colchoneros di Diego Simeone per conquistare il primo posto nel Gruppo D di Champions League.


ITALIA 1– Le Iene Show (Show)

21.20

Inchieste giornalistiche e provocazioni satiriche nello stile irriverente e trasgressivo che contraddistingue il programma.


RAI MOVIE – La nostra terra (Film)

21.10

Nicola Sansone e’ proprietario di un podere nel Sud Italia che viene confiscato dalla Stato e assegnato a una cooperativa, che pero’ non riesce – per celati o dichiarati boicottaggi – ad avviare l’attività. Per questa viene mandato in loro aiuto Filippo, un uomo che da anni fa l’antimafia lavorando in un ufficio del Nord, e quindi impreparato ad affrontare la questione “sul campo”. Numerosi sono gli ostacoli che Filippo incontra, e spesso deve resistere all’impulso di mollare tutto: lo trattengono il senso di sfida e le strane dinamiche di questa cooperativa di insolite persone cui inizia ad affezionarsi, in particolar modo Cosimo l’ex fattore del boss e Rossana, la bella e determinata ragazza che forse ha un passato da riscattare. In un ribaltamento di ruoli, tra sabotaggi e colpi di scena, non appena le cose iniziano ad andare quasi bene, al boss Nicola Sansone vengono concessi i domiciliari. Riuscirà l’antimafia a trionfare?

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori