Anche stasera Cultura a Colori guida i propri lettori nella scelta delle migliori prime serate televisive.

Rai 1 – 21:35 – Il Commissario Montalbano – Il gioco degli specchi – Una bomba di basso potenziale è stata fatta scoppiare davanti alla porta di un magazzino. Si pensa a una minaccia per pizzo non pagato, ma Montalbano è perplesso: il danno è assai scarso e il magazzino fra l’altro era vuoto. Inoltre il proprietario del magazzino, Angelino Arnone, nega in ogni modo di poter essere l’obbiettivo di quello strano attentato. Il commissario però intuisce che il vero destinatario di quell’avvertimento potrebbe essere qualcuno che vive nel caseggiato attiguo al magazzino: la scatola con la bomba forse era stata lasciata davanti al portone e uno dei condomini, uscendo la mattina, ignaro, potrebbe averla spostata verso il magazzino per liberare il passaggio. In quella palazzina infatti vivono due pregiudicati: Carlo Nicotra, che è un pezzo grosso dei Sinagra, e Stefano Tallarita, uno spacciatore che lavora al soldo dello stesso Nicotra. Ma anche di queste due nuove piste Montalbano non sembra troppo persuaso: Nicotra è un boss, non è uomo al quale verrebbero mandati semplici avvertimenti, e Stefano Tallarita è in prigione, nel suo appartamento sono rimasti solo la moglie e il figlio Arturo, che non hanno nulla a che fare con i suoi affari. E difatti giunge al commissariato un nervoso Angelino Arnone, che, mostrando una lettera anonima appena ricevuta, confessa che quella bomba era una minaccia destinata proprio a lui. Arnone però non sa dirne il motivo, e tanto meno sa dire chi potrebbe essere la persona che gli ha indirizzato quell’avvertimento. Montalbano capisce che Arnone sta mentendo: qualcuno lo manovra e lo ha mandato là appunto per gettare fumo negli occhi alla polizia. Di seguito viene a sapere da Pasquale che in prigione gira voce che Stefano Tallarita abbia iniziato a collaborare con la polizia. Quindi la bomba potrebbe essere stata un avvertimento destinato a lui.

Rai 2 – 21:20 – Stasera tutto è possibile – Torna lo show più pazzo e divertente della tv. La quinta edizione di Stasera tutto è possibile in prima serata su Rai Due, con un nuovo conduttore: Stefano De Martino. Sarà lui il padrone di casa del comedy show che ha fatto del divertimento e dell’allegria i suoi punti di forza, riuscendo a conquistare il pubblico.

Rai 3 – 21:20 – Report – Le inchieste di stasera. In Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna vive il 30% della popolazione italiana. Ma si produce il 40% del Pil. Oggi le tre regioni chiedono una maggiore autonomia per gestire 16 miliardi di spesa pubblica in più. Per alcuni garantirà maggiore efficienza nella spesa pubblica. Per altri è una secessione dei ricchi, che produrrà un impoverimento del Mezzogiorno. Chi ci guadagna e chi ci perde dall’autonomia differenziata? Nell’inchiesta saranno presentati i dati raccolti nel dossier “Il calcolo disuguale. La distribuzione delle risorse ai comuni per i servizi”, elaborato da Openpolis in collaborazione con Report. IL FRUTTO PROIBITO, Sono considerati talmente prelibati che vengono serviti sottobanco da molti ristoranti di lusso nelle cene più esclusive. Un piatto di spaghetti ai datteri di mare può costare fino a 70 euro. Raccoglierli, venderli e mangiarli è illegale dagli anni ’90 perché estrarli dalle rocce comporta gravi danni all’ambiente e alla fauna marina. Il più grande traffico di datteri di mare oggi è gestito da un’organizzazione criminale che ne raccoglie tonnellate dalle coste della Campania e del Lazio e rifornisce ristoranti di tutta Italia. Report ha seguito e ricostruito l’attività e gli spostamenti di questa organizzazione e ha filmato le modalità di occultamento, di spaccio e di distribuzione che sono del tutto analoghe a quelle usate dai narcotrafficanti. LA MUSICA E’ CAMBIATA, A seguito dei gravi incidenti di Piazza San Carlo a Torino sono state imposte direttive e procedure mirate a garantire alti livelli di sicurezza per la tutela dei partecipanti alle manifestazioni pubbliche in luoghi aperti. Per gli organizzatori di concerti, sagre e feste popolari la musica è cambiata. Costi e responsabilità per mitigare i possibili rischi di un evento sono aumentati a tal punto che c’è chi ha dovuto rinunciare a confermare un festival che si teneva da 20 anni. E quando l’applicazione delle misure di safety si va a scontrare con le più antiche tradizioni di una festa patronale qual è il rischio?

Rete 4 – 21:25 – QUARTA REPUBBLICA – Il nuovo programma condotto da Nicola Porro affronta temi d’attualita’, di politica e di economia in compagnia dei suoi ospiti.

Canale 5 – 21:20 – LIVE NON E’ LA D’URSO – Il nuovo prime time di Barbara d’Urso, targato Videonews. Un programma nuovo, dinamico, dove la padrona di casa accoglierà grandi ospiti che si racconteranno in studio, coinvolgendo il pubblico a casa con un meccanismo inedito. Per la prima volta, infatti, si potrà esprimere il proprio giudizio sulle storie raccontate, attraverso più canali: il sito, i social e l’app del programma.

Italia 1 – 21:20 – PACIFIC RIM – LA RIVOLTA – 1 PARTE – 1aTV – Nuova regia e nuovi interpreti per il sequel di Pacific Rim. Lo scontro tra i robot Jaeger e i mostri Kaiju raggiunge il suo apice.

Rai Movie – 21:10 – Cavalcarono insieme – Spronato dai parenti di alcuni prigionieri dei pellerossa, l’esercito statunitense invia il corrotto maresciallo McCabe in territorio Comanche. Dal romanzo “Comanche Captives” di Will Cook.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori