Stasera in tv, le prime serate del 6 aprile 2020

Anche stasera Cultura A Colori accompagna i propri lettori nella guida alle migliori prime serate televisive.

Rai 1 – Il Commissario Montalbano – Un diario del ’43 – Dopo la demolizione di un vecchio silos, arriva a Montalbano un diario scritto nell’estate del ’43 da un giovane fascista, Carlo Colussi, che nelle pagine confessa di aver compiuto un atto terribile. Questa scoperta si intreccia con l’arrivo a Vigata di un novantenne americano, John Zuck, che racconta al commissario di essere nato nella cittadina siciliana e, rimasto orfano, di essere stato fatto prigioniero dagli americani durante la guerra.

Rai 2 – 21:20 – Stasera tutto è possibile – Torna lo show più pazzo e divertente della tv. La quinta edizione di Stasera tutto è possibile in prima serata su Rai Due, con un nuovo conduttore: Stefano De Martino. Sarà lui il padrone di casa del comedy show che ha fatto del divertimento e dell’allegria i suoi punti di forza, riuscendo a conquistare il pubblico.

Rai 3 – 21:20 – Report – Un nuovo viaggio nell’Italia colpita da Covid-19. Filo conduttore della puntata sarà la guerra dei tamponi dal nord fino in Sicilia, dai protocolli seguiti, ai controlli sulle zone più esposte, ai dati sui contagi. Le telecamere di Report sono andate a Bergamo, la provincia con il più alto numero di morti e di contagiati in Italia. Forse la pandemia poteva essere contenuta o anche solo rallentata. A inizio marzo si era deciso di chiudere la città e trasformare la provincia in una zona rossa. Come mai non è più accaduto? Chi ha influenzato le scelte del governo? Grazie a testimonianze inedite verrà raccontata la catena di errori fatta negli ospedali della provincia bergamasca. Report è stato anche in Veneto dove la strategia adottata in provincia di Padova ha fermato il contagio. Lo scorso 23 marzo muore per coronavirus il direttore del parco archeologico di Siracusa, Calogero Rizzuto. Nei primi giorni di febbre gli viene negato il tampone. Viene ricoverato in ospedale solo quando è già molto grave. Intanto si contagia la sua più stretta collaboratrice, che morirà due giorni dopo di lui. Si contagiano anche altri colleghi, alcuni vengono ricoverati, altri restano in isolamento a casa. Ma quali sono le misure di contenimento e prevenzione prese dalle istituzioni? E come funziona il sistema dei laboratori accreditati per analizzare i tamponi? La Campania è, tra le regioni del Sud, la più esposta al rischio di un crollo del sistema sanitario se crescono i contagi. Con quasi 6 milioni di abitanti, la regione governata da De Luca punta soprattutto a vigilare sul rispetto della quarantena. Ma negli ospedali, anche quelli che si tenta di adeguare all’emergenza, medici e infermieri lottano con dispositivi inadeguati, tende per il pre-triage posizionate nei luoghi sbagliati, intere zone prive di strutture, mentre ospedali fantasma attendono di essere inaugurati. Vedremo infine come evolve la situazione in Cina, tra la riapertura di Wuhan e la paura dei contagi di ritorno.

Rete 4 – 21:25 – QUARTA REPUBBLICA – Il nuovo programma condotto da Nicola Porro affronta temi d’attualita’, di politica e di economia in compagnia dei suoi ospiti.

Canale 5 – 21:21 – IL 7 E L’8 – 1 PARTE – Scambiati in maternità quando in fasce, Tommaso e Daniele si incontrano per casoe una volta scoperta la verità cercano il responsabile e di dirlo ai propri genitori.

Italia 1 – 21:18 – HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE: PARTE I – 1 PARTE – Occupati Hogwarts e il mondo della magia, Voldemort e i Mangiamorte hanno ormai un solo obiettivo: disperdere l’Esercito di Silente e uccidere Harry Potter, alla ricerca spasmodica degli ultimi Horcrux. Individuati con l’immancabile aiuto di Ron e Hermione gli oggetti e i soggetti viventi che contengono l’anima frantumata e separata dal corpo del Signore Oscuro, i tre ragazzi hanno soltanto bisogno di tempo per raggiungere quelle schegge di anima e farne scempio. Ripiegati a Hogwarts, presieduta da Severus Piton e difesa da dissennati dissennatori, Harry e compagni vengono accolti trionfalmente da Neville Paciock e il suo esercito di dissidenti armati di bacchetta e coraggio, il coraggio di esporsi al dolore e alla morte dimenticandosi della propria salvezza in nome di un bene superiore.

Rai Movie – 21:10 – I due invincibili – Finita la Guerra di secessione, il colonnello sudista Jim Landon si dirige in Messico con alcuni compagni e le loro famiglie. Durante il cammino incontra l’ex colonnello nordista John Henry che sta raggiungendo Durango con una mandria di cavalli. Una volta nemici sul campo di battaglia, ora uniranno le forze per sconfiggere una banda di fuorilegge.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori