Warning: Declaration of ryv_widget::widget($args) should be compatible with WP_Widget::widget($args, $instance) in /web/htdocs/www.culturaacolori.it/home/wp/wp-content/plugins/random-youtube-video/widget.php on line 94
Pesci super neri per sopravvivere negli abissi - Cultura a Colori

Pesci super neri per sopravvivere negli abissi

Molti animali hanno imparato a mimetizzarsi con l’ambiente circostante per proteggersi dai predatori. Ma come si fa a mimetizzarsi quando ti trovi negli abissi più profondi e tutto interno è nero come la pece?

Semplice i pesci hanno imparato a diventare “super” neri, riuscendo quasi a sparire. Sono dotati di complesse nanostrutture nella pelle del pesce siano in grado di intrappolare i fotoni, assorbendo quasi tutta la luce che li colpisce. Ma perché essere in grado di ingannare la vista è così importante anche nel buio perenne? Il perché si spiega a causa della carenza di cibo. Ci sono alcuni pesce che per scandagliare i fondali nel buio perenne utilizzano degli organi bioluminescenti che fungono da radar. Le prede quindi sono costrette a diventare come l’acqua se non vogliono essere catturate. Ma questo non basta. La soluzione sta nella superficie della pelle. Se è semplice e liscia, la luce rimbalza dritta dritta negli occhi dell’affamato predatore in attesa. Ma più la struttura della superficie è complessa e più sarà facile che i fotoni restino intrappolati, rimbalzando al suo interno.
Studiando questi pesce detti “super neri”  sono stati  scoperti piccoli pacchetti di melanina, lo stesso pigmento scuro presente negli esseri umani, organizzato in complesse e intricate strutture microscopiche che non danno scampo alla luce. Questi pesci riescono ad assorbire fino al 99,9 per cento della luce mettendo al secondo posto gli uccelli del paradiso dell’Australasia che detengono il record del “nero più nero” grazie ad un piumaggio che assorbe fino al 99,95 per cento di luce.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori