Taglio dei parlamentari, via libera della Camera

La Camera ha approvato la proposta di legge costituzionale che taglia il numero di senatori e deputati. Taglio dei parlamentari, con la nuova legge 355 poltrone in meno tra senatori e deputati. L’aula della Camera ha approvato con 310 voti favorevoli e 107 contrari (5 gli astenuti) la proposta di legge di riforma costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari. Tra i sì figurano anche quelli annunciati, con qualche dissenso o astensione, dal gruppo Fi. Il testo torna all’esame del Senato senza modifiche da parte di Montecitorio. L’iter di riforma costituzionale prevede una doppia lettura, senza correzioni, a distanza di tre mesi nei due rami del Parlamento. La proposta di legge costituzionale riduce il numero dei deputati da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200, di cui 4 (e non più 6) saranno eletti nella circoscrizione estero.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori