Tennis, Berrettini trionfa a Budapest, Nadal battuto da Thiem a Barcellona

Pomeriggio vincente per l’azzurro Matteo Berrettini che ha conquistato la finale a Budapest, mentre si ferma Rafa Nadal a Barcellona battuto dal suo aspirante erede sulla terra Dominic Thiem.

Il lungo scambio col quale Matteo Berrettini ha strappato la vittoria a Filip Krajinovic nel terzo set racchiudeva in pochi secondi, il senso della partita e la storia di questa finale bellissima.

“Sono davvero soddisfatto perché non ero arrivato qui con grandi ambizioni. Dedico questa vittoria a mio padre”, dice Matteo. Quest’ultimo successo fa salire il tennista italiano al numero 37 della classifica mondiale.

Da Barcellona arriva invece la sconfitta del numero due al mondo, Rafa è stato battuto in due set da Dominic Thiem, l’austriaco che si candida a suo erede numero uno sulla terra rossa.

Un match perfetto per Thiem, numero 5 del ranking Atp e terza testa di serie del seeding, che ha vinto 6-4 6-4 contenendo il tentativo di rimonta di Rafa.

Un altro ko, quindi, per il miglior giocatore della storia sulla terra rossa. Ma, rispetto alla sconfitta patita con Fognini, le differenze sono sostanziali.

“A Montecarlo ho vissuto una partita che mi ha fatto male, contro Thiem è stato tutto diverso. Ci sono cadute che ti segnano, come quella del Principato, mentre quella di Barcellona mi può solo fare bene ed aiutare a crescere”, afferma il tennista spagnolo.

Il prossimo appuntamento per Nadal sarà a Madrid per il Master 1000 della capitale spagnola.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori