Terremoto nelle Filippine, scossa di magnitudo 6.5

Il sisma ha colpito stamattina l’isola di Mindanao, non è stato lanciato l’allarme tsunami.

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 è stata registrata alle 9:04 ora locale (le 2:04 in Italia) sull’isola filippina di Mindanao. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia italiano e del servizio geologico statunitense, il sisma ha avuto ipocentro a circa 20 chilometri di profondità ed epicentro vicino a Bual.

La scossa è durata circa un minuto. Il terremoto ha colpito l’isola proprio nell’orario in cui scuole e uffici stavano per aprire. Diversi edifici sono andati distrutti e ci sono molti ferit. Il sisma iniziale è stato seguito da un numero di scosse di assestamento minori, tra cui una di magnitudo 5.8, non è stata, diramata alcuna allerta tsunami.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori