Terremoto al confine tra Afghanistan e Pakistan, panico a Kabul

Un violento terremoto ha colpito Afghanistan e Pakistan scatenando il panico nelle città e nei villaggi. 

Una bambina è morta e cinque persone sono rimaste ferite oggi in Pakistan a causa del violento terremoto – di magnitudo 6.1 – che ha colpito la regione nordorientale dell’Afghanistan vicino al confine con il Paese. Continuano a salire i bilanci di vittime e feriti per il terremoto che è stato avvertito sia a Kabul sia a Islamabad. Ovunque sono state registrate scene di panico. Nel villaggio di Lasbela, nella provincia pakistana di Baluchistan, alcuni tetti sono crollati uccidendo la bimba e ferendo le altre cinque persone, ha reso noto Izat Nazir Baluch, un funzionario del governo locale. Per ora non ci sono notizie di vittime o danni in Afghanistan

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori