Toporagno elefante: riavvistati in Africa orientale 12 esemplari di sengi somalo, di cui si erano perse le tracce dal 1968

Il sengi somalo (Elephantulus revoili), un toporagno elefante che popola le aree desertiche dell’Africa orientale, era considerato estinto dal 1968.

Una spedizione della Duke University (USA) ha individuati una dozzina di esemplari di toporagni elefante che non sono né topi né elefanti, ma mammiferi di un ordine a sé (quello dei Macroscelidei), nella Repubblica di Gibuti, nel Corno D’Africa, dopo aver dato credito a una serie di avvistamenti riportati dalla popolazione locale. Il piccolo mammifero insettivoro dalla vistosa proboscide, che vanterebbe antenati comuni con elefanti e lamantini, è sempre stato lì, forse protetto dalla sua velocità, che gli consente di darsi alla macchia facilmente. Prima della data di scomparsa ufficiale di questo toporagno – il 1968 – se ne conoscevano  solo 39 esemplari.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori