Tragedia a Messina, due bambini morti in un incendio

Francesco Filippo di 13 anni e Raniero di 10 non ce l’hanno fatta. Travolti dalle fiamme di un vasto incendio che ha coinvolto tre appartamenti di un antico palazzo nel centro di Messina.

 Salvi, invece, i due fratelli  più piccoli di 8 e 6 anni, Tancredi e Federico portati in salvo dai genitori. Il padre e madre, Gianmaria Messina e Chiara Battaglia,sono i proprietari di Vog bambini di via Dei Mille. Ad accorgersi dell’incendio e’ stata una vicina di casa che ha dato l’allarme chiamando i vigili del fuoco. Alle 4 del mattino tutti i condomini sono stati fatti evacuare. È stato il padre dei bambini  a riferire agli investigatori che in cucina c’era una presa che faceva scintille. Da lì sarebbe partito l’incendio che si è propagato a grandissima velocità perché l’appartamento dei Messina era quasi tutto soppalcato in legno, con parquet e infissi sempre in legno.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori