Trump alle Nazioni Unite: “Se la Corea ci attacca, la distruggeremo”

Oltre che al premier Gentiloni, anche il presidente americano Trump è intervenuto nel corso di una riunione fra le Nazioni Unite tenutosi all’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York.

Nel corso del suo intervento, durato circa 40 minuti, il Tycoon si è espresso su alcuni Stati come l’Iran, il Venezuela e la Corea del Sud che stanno mettendo in pericolo la comunità internazionale, ha sparato a zero sul leader coreano Kim definendolo Rocket Man e dichiarandosi pronto a combattere se ce ne fosse bisogno.

Se gli Stati Uniti saranno costretti a difendersi dalla Corea del Nord la distruggeranno completamente. Lavoreremo sempre con gli alleati, ma non si potrà più approfittare di noi. Alcuni Stati sono il male, sono Stati canaglia, gli accordi proposti dall’Iran sono inaccettabili e il regime di Maduro imbarazzante”.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori