Un santo profano di nome Saint Laurent

Commovente il cammino di un artista, uno stilista, un uomo come Yves Saint Laurent nato a Oran, in Algeria, e divenuto “fulgido astro nella storia della moda“. Quella che qui viene presentata è l’unica pubblicazione, a cura del Musée Yves Saint Laurent di Parigi, in grado di percorrere ciascuna delle innumerevoli passerelle succedutesi fino all’addio alle scene dello stilista il 22 gennaio del 2002.

La prima panoramica completa delle magnifiche collezioni haute couture di Yves Saint Laurent, dalla leggendaria primissima sfilata Primavera/Estate del 1962 al suo addio al mondo della moda nel 2002, presentata attraverso le fotografie originali delle sfilate. In omaggio al leggendario couturier, questo libro raccoglie quarant’anni di iconiche creazioni d’alta moda, dallo smoking da donna del 1966 agli abiti ispirati all’arte, come la serie Mondrian, i capi con ricami Van Gogh, le mantelle cubiste e la celebre collezione Ballet Russes, per citare solo qualche esempio. Con la prefazione di Andrew Bolton, l’introduzione dell’esperta di moda Suzy Menkes e le descrizioni delle varie collezioni a cura del Musée Yves Saint Laurent Paris, questo volume offre l’opportunità unica di immergersi nel mondo dello stilista che più di ogni altro ha rivoluzionato il guardaroba femminile moderno. Con oltre 1000 immagini, questo scrigno d’ispirazione sarà il riferimento irrinunciabile per tutti i professionisti del settore così come per i fan di Yves Saint Laurent.

In uscita in tutte le librerie il 12 settembre. Introduzione e biografia di Suzy Menkes Saggio di Olivier Flaviano Retrospettiva collezioni di Olivier Flaviano, Aurélie Samuel e Jéromine Savignon Testi collezioni di Aurélie Samuel, Lola Fournier, Alice Coulon-Saillard, Domitille Éblé, Laurence Neveu e Leslie Veyrat Traduzione dall’inglese di Maura Parolini e Matteo Curtoni

632 pagine, 19 x 27,7 cm – cartonato clothbound

ISBN: 978-88-6722-402-9 – 49,90 €

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori