Università di Siena, tweet pro Hitler. L’ateneo chiede l’allontanamento di un professore

Emanuele Castrucci, professore dell’università di Siena, rischia il suo posto per aver pubblicato un tweet pro Hitler: «Vi hanno detto che sono stato un mostro per non farvi sapere che ho combattuto contro i veri mostri che oggi vi governano dominando il mondo»

E ancora: «Hitler, anche se non era certamente un santo, in quel momento difendeva l’intera civiltà europea».

Il professore non ha mostrato segni pentimento salvo la cancellazione del tweet una volta scatenata la bufera. Inizialmente anche il rettore era sotto accusa perchè aveva definito le dichiarazioni di Castrucci semplici opinioni personali.

Dura da subito la presa di posizione del ministro dell’Università Lorenzo Fioramonti, che ha definito i tweet «incresciosi e inaccettabili». «Questa mattina – ha anche scritto su Fb – ho sentito il rettore Frati che mi ha subito comunicato la sua intenzione di prendere provvedimenti. Bene. Su queste cose non si scherza. Mai». «La Costituzione – ha poi aggiunto – ci impone dei limiti, la libertà di pensiero ovviamente va esercitata e tutelata all’interno di quei limiti, e starà alla magistratura e alle istituzioni competenti verificare se sono stati superati».

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori