Vaccinazioni

Sulle vaccinazioni si viaggia intorno alle 250mila al giorno ma il generale Figliuolo aveva rilanciato. Oggi e domani saranno i giorni della verità, perché l’obiettivo non può più aspettare.

Vaccinazioni, da oggi 500mila al giorno secondo gli annunci della politica

Il generale Figliuolo lo ha promesso e Mario Draghi ha sottoscritto: 500mila vaccinazioni al giorno a partire dal primo aprile. Questo giorno è finalmente arrivato, ed è ora di mantenere la promessa. La militarizzazione dell’emergenza aveva portato grandi plausi, ma che porti anche grandi risultati questo è tutto da vedere. Bisognerà capire, perché finora la croce è stata portata da Arcuri e si è voluto credere che Figliuolo e Draghi, con un po’ di speranza, fossero i salvatori della patria. S’è visto che in tema di sicurezza sui contagi l’unica differenza sussiste nell’apertura delle scuole anche in zona rossa (un grandissimo azzardo) perché restano in piedi tutti i meccanismi di salvaguardia di prima.

Nel giorno in cui l’Oms si esprime così sulla campagna vaccinale europea: “I vaccini rappresentano il nostro modo migliore per uscire da questa pandemia, tuttavia, il lancio di questi vaccini è inaccettabilmente lento”. Le parole del comunicato diffuse dall’Ansa fanno sghignazzare i cugini inglesi e gettano ombre lunghe sulla campagna vaccinale europea. Come a dire che lo sforzo sinora prodotto non è bastato, ma c’è il problema oggettivo della mancanza di vaccini. Chi ne ha li produce per sé e non pensa all’unione europea che sulla produzione ha pochissimi hub.

Il fallimento, stavolta, non si potrebbe imputare a nessuno ma ai politici di casa nostra piace tanto gettare la croce addosso a qualcuno. Salvini dice che Bruxelles ha fallito, e dichiara tutto il contrario di tutto facendo opposizione nel governo che appoggia. E’ sicuramente il personaggio più pittoresco di questa pandemia, Salvini, che dove c’è fallimento lo imputa sempre agli altri nascondendo la mano con cui poco prima, semmai, ha firmato o votato un provvedimento di questo governo.

Allora Figliuolo manterrà la promessa? Lo scopriremo e qui su Cultura a Colori pubblicheremo un report con i dati forniti dal Ministero della Salute. Sulle vaccinazioni l’Italia si gioca il futuro.

Leggi anche: Scuola, chi ha promosso la dad l’ha poi bocciata: ma riaprire è uno sbaglio

Nello Petrucci omaggia Raffaele Viviani

Share This:

Di Daniele Naddei

Giornalista iscritto all'ordine dei Giornalisti Pubblicisti della Campania da maggio 2014. Caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori