Siracusa, venduta l’isola di Capo Passero

Vale oltre dieci milioni di euro il progetto di un gruppo di architetti ed ingegneri di Mantova che faranno nascere un resort di lusso all’isola di Capo Passero, a Siracusa.

L’isola, di proprietà di Francesco Bruno di Belmonte, è stata ceduta ad una cordata di imprenditori del Nord che consentiranno alla realizzazione di un resort dal valore inestimabile. L’obiettivo degli investitori è quello di realizzarci un albergo di lusso con 128 camere.

Il Sindaco Giuseppe Ferdinando Mirarchi gioisce per l’opportunità, mentre gli ambientalisti invece invocano il divieto assoluto di costruire sull’isolotto. Il progetto prevede la creazione sull’isola di 18 suite nei magazzini e un ristorante d’eccellenza. Nella tonnara, invece, dovrebbero sorgere 110 stanze, bar, ristorante, centro benessere, piscine e solarium.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori