Ventenne scomparsa nel Varese

Dafne è il nome della ventenne di Gallarate, nel Varese, scomparsa sabato sera. Si era avventurata in un bosco della zona di Marnate, punto d’incontro di pusher e clienti, e da quel momento non è stato possibile risalire agli ulteriori spostamenti.

Ad avvistarla un testimone, italiano di 35 anni, sul posto per acquistare droga, che l’avrebbe vista essere portata via da due spacciatori nordafricani. La versione è stata cambiata diverse volte, quando è stato portato in caserma ieri a seguito di un’aggressione. L’uomo afferma che era giunto a bordo di una Mercedes, di averla vista andare stranamente a fuoco e pertanto di aver chiesto a un passante di allertare i pompieri. All’interno dell’auto non sono stati rinvenuti resti e il testimone è stato ascoltato dalle forze dell’ordine, dopo aver subito un’aggressione dai due pusher poi fuggiti con la ragazza.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori