Taiwan e il primo matrimonio arcobaleno

Taiwan è sempre state leader in Asia per quanto riguarda la tutela dei diritti degli omosessuali. Finalmente arriva la sentenza della Corte Costituzionale che dà il via libera alle unioni dello stesso sesso.

Una decisione storica quella presa oggi dal Parlamento di Taiwan, il primo in assoluto in Asia. La legge votata a larga maggioranza dai deputati taiwanesi prevede che le coppie omosessuali possano formare “delle unioni permanenti esclusive“. La norma prevede anche che sia permessa l’iscrizione al relativo registro matrimoniale dell’anagrafe.  I conservatori avevano tentato all’ultimo di far passare una versione “ammorbidita” del provvedimento. Questo voto è considerato una vittoria per la comunità Lgbt dell’isola, che per anni ha condotto una campagna a favore del matrimonio gay che permettesse di ottenere parità di diritti rispetto alle coppie eterosessuali.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori