VIDEO – “Vincenzo” al teatro Summarte, il film sulla violenza e il recupero

Il 20 settembre al teatro Summarte, in Somma Vesuviana (NA), è stato presentato in anteprima il film”Vincenzo”, un mediometraggio scritto, diretto e interpretato da Antonio d’Avino, in arte Marco J.M.

Il film è stato realizzato senza fini di lucro, quindi finanziato da “Juna e Marco Arte” e prodotto da “OXEIA – L’isola dell’arte”. Si incentra su tematiche sociali difficili che spesso riempiono le pagine di cronaca, cercando di offrire spunti di riflessione e di aprire lo sguardo su diversi punti di vista.

La violenza sulle donne e il recupero giovanile sono i temi principali, sui quali, alla fine della proiezione, è stato organizzato un dibattito regolato dalla giornalista Sonia Sodano con il regista Marco, l’auto regia Juna e tanti altri esperti: la Presidente di Telefono Rosa di Napoli, la dott.ssa Laura Russo; l’attore e regista Gianni Sallustro, dell’Accademia Vesuviana del Teatro e del Cinema; la Presidente dell’associazione culturale CriminAlt, la dott.ssa Mariarosaria Alfieri.

<<La storia è dedicata, soprattutto, a chi opera nel sociale e crede ancora che l’essere umano ha fondamenta sane, ‘umane’ appunto>>, ha spiegato l’autore, << ma è dedicata anche, con intenti diversi, agli scettici e a quanti ritengono la devianza qualcosa di innato, quasi genetico in taluni sfortunati, dove l’unica risposta è la punizione e la rimozione dal tessuto sociale perché nessun recupero è possibile. Mi piace pensare di poter contribuire, in qualche misura, a modificare questo punto di vista. È dovere di ogni essere umano offrire una chance a chi non ne ha mai avuta una>>.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori