Vietato l’uso dei cellulari alla Casa Bianca

Niente più cellulari alla Casa Bianca. E’ l’ultima trovata del presidente americano Trump contro la fuga di notizie che da un po’ di tempo a questa parte sta colpendo il proprio governo.

Le ultime disposizioni prevedono che i membri dello staff non possano più lasciare nemmeno i telefoni cellulari in dotazione negli armadietti all’esterno della Situation Room, per timore che sia possibile registrare stralci di conversazioni top secret.

La nuova norma impone che anche i cellulari forniti agli impiegati dalla Casa Bianca siano lasciati negli uffici oppure in armadietti più lontani.

Le tensioni del presidente con i suoi collaboratori si sono ulteriormente inasprite dopo le indiscrezioni raccolte da Fear, il libro-inchiesta in uscita oggi di Bob Woodward edito da Simon & Schuster e dall’editoriale anonimo pubblicato dal New York Times e attribuito a un alto funzionario della Casa Bianca.

Share This:

Giuseppe Secondulfo

Mi chiamo Giuseppe Secondulfo e sono uno studente laureando in lingue e letterature straniere presso l’Università di Napoli l’Orientale. Amo scrivere di calcio, reportages, e di attualità estera di cui sono un grandissimo appassionato. Nel tempo libero amo leggere, guardare documentari sull’arte, la cucina, approfondire la conoscenza delle lingue straniere e viaggiare. Sono un appassionato, oltre che del calcio, anche di tennis e di basket.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori