La vitamina C è alleata di denti e gengive

La vitamina C è amica di denti e gengive così come la dieta mediterranea in generale. Mangiar sano può preservare la salute  della bocca che ‘va di pari passi con quella di tutto l’organismo’. A spiegarlo è l’esperto della Società italiana di Parodontologia che consiglia anche di ‘limitare le bevande gassate’.

Bisogna privilegiare fibre e vitamina C, ma in generale la dieta mediterranea. A spiegare quali sono gli alimenti amici e nemici di denti e gengive è Francesco Cairo, esperto della Società italiana di Parodontologia (SidP). “Il dentista non dovrebbe spiegare solo come fare una corretta igiene orale, ma anche raccomandare di mangiare in maniera equilibrata e condurre stili di vita sani, perché la salute della bocca va di pari passo con quella di tutto l’organismo”.

“Tra salute della bocca e malattie di tutto l’organismo esiste un legame fortissimo, spiega Cairo, responsabile Unità di Ricerca Clinica in parodontologia dell’Università di Firenze.
Obesità e diabete infatti aumentano il rischio di parodontite, e allo stesso tempo quest’ultima peggiora il diabete. Via libera quindi alla dieta mediterranea, ma in particolare “sì a frutta fresca, soprattutto quella ricca di vitamina c come il kiwi o mirtilli, perché riduce rischio sanguinamento gengive grazie all’effetto antinfiammatorio”. No invece a zuccheri raffinati, perché rappresentano un terreno ottimo di diffusione per i batteri che causano le carie, e “no bevande gassate o succhi, perché oltre a essere zuccherini sono acidi e possono intaccare lo smalto”.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori