Addio a Edith Windsor, attivista per i diritti Lgbt

E’ morta l’attivista per i diritti Lgbt Edith Windsor all’età di 88 anni

Addio a Edith Windsor, scomparsa a 88 anni. A darne la notizia è Judith Kasen-Windsor, la donna sposata in seconde nozze da Edith l’anno scorso.

La singolare storia di Edith Windsor comincia nel 2007, quando aveva quasi 78 anni, col decesso della prima moglie della Windsor, Thea Spyre. Le due donne si erano unite in matrimonio in Canada, dove i matrimoni gay erano già stati legalizzati. Ma al decesso della Spyre erano seguiti problemi legali e salatissime tasse di successione. Le cose per la Windsor sarebbero state diverse se avesse sposato un uomo e, proprio a causa di questa ingiustizia, le proteste e la perseveranza della donna sono approdate nel 2015 all’ approvazione negli Stati Uniti delle Nozze gay, possibili, fino a quel momento solo in 37 stati. Oggi la comunità Lgbt celebra il ricordo di questa donna coraggiosa.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori