YouTube viola la privacy dei bambini, multa per Google

Google paga una multa di milioni di dollari e si impegna a tutelare la privacy dei minori su YouTube, accusata dalle autorità americane di aver illegalmente raccolto i dati personali di milioni di bambini.

Google ha deciso di pagare 170 milioni di dollari per chiudere la disputa con le autorità americane sulle accuse a YouTube per la violazione della privacy dei bambini. Ad annunciare l’accordo è la Federal Trade Commission. YouTube si è impegnata a rivedere il suo servizio nell’ambito del patteggiamento, ma l’accordo è già oggetto di numerose critiche. Molti ritengono la sanzione troppo irrisoria per un colosso come Google.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori