Zimbabwe. Scaduto il tempo, Mugabe non si dimette

Oggi alle ore 12, è scaduto in Zimbabwe il termine massimo concesso dalla Zanu-Pf, il partito di governo, al presidente Robert Mugabe. La richiesta era di consegnare le dimissioni, evitando così una richiesta ufficiale di impeachment in parlamento.

Scaduto il termine, non ci sono state fuoriuscite di notizie. Mugabe non si è dimesso. Così Chris Mutsvangwa, presidente dell’associazione dei veterani di guerra in Zimbabwe, ha annunciato una conferenza stampa. L’intenzione è di chiedere «un ordine del tribunale per far dimettere Mugabe».

Ieri il presidente ormai 93enne, ha pronunciato un sorprendente discorso in diretta televisiva in cui, sorvolando totalmente sulle richieste di dimissioni, ha palesato il proposito di voler presiedere il Congresso del partito a dicembre.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori