Mercatini di Natale: ecco gli imperdibili

Per immergersi nella magica atmosfera natalizia non c’è niente di meglio che un giro per i mercatini di Natale. Tra luci colorate, piatti tipici e decorazioni ce n’è per tutti i gusti…

I Mercatini di Natale sono una delle tradizioni più piacevoli legate al Natale in Europa. Ma dove andare? Sono così tanti che la scelta è difficile e dipende dai nostri gusti e ovviamente dal budget che vogliamo dedicare al nostro viaggetto pre-natalizio.

Da Norimberga a Strasburgo, da Bruxelles a Parigi, sono tanti, sono bellissimi ma dove andare?

Norimberga

Anche se pare che i mercatini  siano nati  a Strasburgo rimane indubbio che la Germania ospiti alcuni dei mercatini di Natale più belli d’Europa e del mondo. Norimberga  è una delle località più legate ai mercatini di Natale, detta anche “Piccola città di Legno e Stoffa”,  ospita oltre 200 bancarelle decorate con un panno rosso e nero che offrono prodotti locali, tra cui le famose salsicce di Norimberga con il Pan Pepato.

Salisburgo

I mercatini di Natale di Salisburgo si tengono ai piedi della fortezza di Hohensalzburg e sulla Dom und Residenzplatz, intorno Duomo di Salisburgo. Avrete l’occasione di girare tra casette di legno dove andare a caccia delle più svariate novità per il Natale, suddivise per categorie. Dai fiori, alle decorazioni natalizie, dagli incensi alle candele, potrete trovare gustosissime leccornie natalizie,  oltre ovviamente all’artigianato, ai giocattoli ed ai bijoux.

Trento

Il mercatino di Trento è un piccolo gioiello che ospita 92 casette prefabbricate dove artigiani ed operatori enogastronomici lavorano incessantemente. Anche i famigerati “Giardini di Natale” di Asiago richiamano moltissimi turisti grazie al suggestivo contesto. È un piccolo assolo del Nord Italia: i mercatini di Vipeteno, Bolzano, Rovereto e Bressanone colpiscono per il fantastico clima natalizio che riescono ad infondere, affascinando totalmente i visitatori.

 Tallin

Nel cuore dell’Estonia, Tallin offre un’atmosfera natalizia molto intensa. Secondo i suoi abitanti, Tallin è stata la prima città ad avere il suo albero di Natale. Potrete visitare i mercatini in Piazza Raekoja, cuore della città e girovagare per il centro storico, considerato Patrimonio dell’Umanità.

Bruges

Un altro Patrimonio dell’Umanità Unesco, uno dei borghi medioevali più incantevoli di tutte le Fiandre. Esperienza da vivere e visitare in qualsiasi periodo dell’anno ma che è una vera meraviglia durante il  periodo natalizio.

Budapest

i mercatini natalizi di questa città sono molto belli e la capitale dell’Ungheria è una meta meravigliosa da poter ammirare in questo periodo. Infatti, il Natale qui è molto sentito, le decorazioni sono bellissime e i mercatini, come quello di Vorosmarty, ricchi di idee regalo interessanti.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori