Paglia e fieno, una ricetta classica a base di uova e farina

In genere la domenica ci si riunisce o con la famiglia o con gli amici e, un buon primo piatto dà ai nostri ospiti il benvenuto e li fa sentire accolti ed amati…
Questo piatto è chiamato “paglia e fieno” per il colore della pasta e le varianti  per condirle sono infinite..
Io vi do la ricetta classica, ma voi potete andare seguendo i gusti e le inclinazioni vostre e dei vostri commensali per la pasta;

La ricetta classica

5 uova intere
400 gr di farina 00
100 gr di semola di grano duro
150gr di spinaci scottati

Per il sugo
300gr di salsiccia
300 gr di funghi
300 gr di piselli
1 cipolla media
Concentrato di pomodoro qb
Vino rosso mezzo bicchiere

Fare la pasta in modo tradizionale  ma  dividete a metà la farina e le uova ed in una metà aggiungete gli spinaci strizzati bene  e tagliuzzati, e poi dopo aver steso la sfoglia tagliatela arrotolandola in tagliatelle di c/a mezzo cm
In una wock mettete la cipolla a rosolare e poi aggiungete la salsiccia, i funghi, i piselli ed infine il concentrato di pomodoro e sfumate col vino coprite e fate cuocere x 20 min a fuoco medio… Metterle intanto l’acqua a bollire e appena cotte scolate le tagliatelle e mettetele nella Mel wock e aggiungete panna fresca o vegetale a piacere e poi ser ote ben calde e cosparse  di parmigiano e poi..
Buon appetito!

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display

Cultura a Colori