È il Teatro San Carlo di Napoli il palcoscenico di “Balla solo per me”, di Vincenza Alfano. 

Al centro del palco Laura, ballerina e donna di mare, muoverà i suoi passi interpretando Coppelia, misteriosa figlia di un fabbricante di giocattoli. Ruolo inedito per l’étoile del corpo di ballo a cui è stata rubata la parte di Swanilda.

Tutti, intorno a Laura, ignorano che quel palcoscenico non è solo danza, non è solo interpretazione.

Nasconde frammenti di una storia d’amore intricata, complessa come lo sono le relazioni d’amore segrete; cela un rapporto dove passione e affanno con maestria si cederanno il passo, a ritmo di incontri, attese, chiamate, messaggi, finché sarà Laura stessa a domandarsi se il segreto di un amore felice, possa essere nell’amarsi di meno, perché “La felicità – ammette Laura – è un’ambizione troppo alta che non possiamo più permetterci”.

Dentro una Napoli dilaniata da un terremoto che salverà il San Carlo, il lettore sarà spettatore attento e partecipe della scelta di un’altra donna che dovrà affrontare una diversa prova, un uomo dovrà accettare la vita con un amore assopito o rinunciare alla passione.

E Laura? Cosa farà Laura, la ballerina imprigionata nel ruolo della bambola, a cui è stata sottratta la parte di Swanilda, la donna vera?

Sarà naturale a fine lettura, com’è consueto alla fine di uno spettacolo chiudere il sipario, immaginarla ballare per sempre e per sempre, forse, vederla aggrapparsi al suo amore segreto; e chi lo sa, se la parte che le è stata tolta sul palcoscenico, sarà la stessa che la vita le vuole sottrarre o restituire.

Un romanzo agile, raffinato, dove l’amore per la danza e quello per un uomo riescono a intrecciarsi con eleganza e con rigore.

Una prova letteraria, questa della Alfano, che dell’amore racconta i suoi sentieri più nascosti, più intimi, senza tacerne i più autentici.

La presentazione del romanzo “Balla solo per me”, si svolgerà il 19 gennaio a Napoli alle ore 16,30 al Palazzo Zapata.

Interverrà il sindaco di Napoli, dott. Luigi De Magistris

Introduce Prof.ssa Alessandra Schettino

Presentano: Annalisa Angelone (giornalista Rai), Antonella Cilento (scrittrice)

Letture a cura di: Manuela Pugliese, Gianluca Masone

Intervento musicale: Luca Signorini (Primo violoncello Teatro San Carlo)

La presentazione del romanzo di Vincenza Alfano si svolgerà all’interno dell’Università Pegaso

 

Share This:

Di Massimiliano Alvino

Inguaribile sportivo, ex calciatore ed ex arbitro di calcio, giornalista da giugno 2012. Mi piace tutto quello che si chiama Sport, ma amo anche il teatro ed il cinema. Amo la musica di Jamiroquai, Trainspotting il film che rivedrei all'infinito, il Napoli la mia unica fede. Prima o poi comincerò a scrivere libri...

Un pensiero su ““Balla solo per me”, il nuovo romanzo di Enza Alfano: presentazione a Napoli il 19 gennaio”
  1. Enza Alfano segue un percorso interiore vibrante e raffinato, autentico. Corrispondente alle istanze del cuore, che domina in tutte le sue tematiche. Entra con naturalezza nei personaggi, ne sente i battiti, le pulsazioni, i desideri. Sonda ogni angolo recesso e riporta con chiarezza al lettore, le emozioni e le intenzioni degli attori e, dei luoghi. Nella complessità delle sue storie dipana con delicatezza ogni sentimento, a catturarci. I suoi racconti vivono di particolare tensione, riportando la straordinarietà della parola al centro in ogni pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori