Champions League, avanti Lione e Manchester City

Gli ottavi di Champions puniscono le finaliste 2016/2017. La Juve perde sul campo del Lione ed il Real Madrid viene surclassato al Bernabeu dal Manchestern per 2 a 1.

Falsa partenza per la Juventus che perde 1-0 a Lione ed ora è costretta a vincere in casa per centrare la qualificazione ai quarti di finale. Pass in tasca, invece, per il Manchester City. La squadra di Guardiola con le reti di Gabriel Jesus e de Bruyne (su rigore) ribalta l’iniziale vantaggio di Isco al Bernabeu.

Olympique Lione- Juventus 1-0

Marcatori: 31’ Tousart

Olympique Lione (3-5-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Marcal; Dubois (77′ Tete), Guimaraes, Tousart, Aouar, Cornet (81′ Andersen); Toko Ekambi (66′ Terrier), Dembélé M. All. Rudi Garcia

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic (63′ Ramsey), Rabiot (78′ Bernardeschi); Cuadrado (70′ Higuain), Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri Arbitro: Sig. Jesus Gil Manzano (Spagna) Note: Amminiti: Marcelo, Cornet (L)

Parte bene la Juventus ma al 31′ arriva il vantaggio dei padroni di casa con  con Tousart che mette in rete un cross dalla sinistra. Nella ripresa la squadra di Sarri prende in mano le redini del gioco anche se arriva sotto porta solo con due azioni di  Dybala e di Higuain, entrambe imprecise. Il triplice fischio dell’arbitro permette al Lione di esultare e di andare a Torino con due risultati su tre a disposizione. Per i bianconeri, invece, vincere con due reti di scarto senza subirne per andare ai quarti di finale.


REAL MADRID-MANCHESTER CITY 1-2 
Marcatori: 60′ Isco (RM), 78′ Gabriel Jesus (MC), 83′ rig. De Bruyne (MC)

REAL MADRID (4-4-2): Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, F. Mendy; Modric (84′ Lucas Vazquez), Casemiro, Valverde, Isco (84′ Jovic); Vinicius jr (75′ Bale), Benzema. All: Zidane

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Laporte (33′ Fernandinho), Otamendi, B. Mendy; Gundogan, Rodri, De Bruyne; Mahrez, Gabriel Jesus, B. Silva (73′ Sterling). All: Guardiola

Espulso Sergio Ramos all’86’

Ammoniti: B. Mendy (MC), Valverde (RM), Modric (RM)

Il Manchester City fa un bel passo avanti verso i quarti ribaltando la squadra di Guardiola.  Al 78’ i campioni d’Inghilterra riacciuffano il pari con Gabriel Jesus, inutili le proteste dei blancos che chiedevano l’annullamento del gol per un presunto fallo su Sergio Ramos non punito da Orsato. Passano altri quattro minuti e gli uomini di Zidane vanno in tilt, Carvajal in scivolata manca il pallone e travolge Sterling che conquista così il calcio di rigore. Dal dischetto De Bruyne interrompe la maledizione degli undici metri per i citizens e fa mettere la freccia ai suoi, padroni di casa che rimangono pure in dieci per l’espulsione del numero 4, reo di aver fermato fallosamente una chiara occasione da gol. Nel recupero Mendy spaventa Ederson che si distende e salva il risultato.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori