Decreto legge vaccini, le novità e il parere dell’esperto (video)

Obbligatorietà delle vaccinazioni e aumento del numero dei vaccini i cambiamenti introdotti dal decreto legge 7 giugno 2017 n.73.

Per contrastare il progressivo calo delle vaccinazioni, sia obbligatorie che raccomandate, è stato necessario ricorrere ad una nuova legislazione a riguardo. Il Decreto vaccini appena entrato in vigore ha portato il numero delle vaccinazioni obbligatorie nell’infanzia e nell’adolescenza da quattro a dieci. L’obiettivo è di raggiungere la soglia di copertura vaccinale raccomandata dall’Organizzazione mondiale della sanità superiore al 95 % e tale da poter garantire la cosiddetta “immunità di gregge”, e proteggere, così, indirettamente anche coloro che per motivi di salute non possono essere vaccinate.

Il decreto prevede inoltre come requisito fondamentale l’essere vaccinati per potere accedere alle scuole d’infanzia.

Discutiamo  del Decreto Vaccini, dell’importanza della copertura vaccinale e delle cause che hanno generato la sfiducia nel vaccino da parte della popolazione insieme al dott. Giuseppe Grimaldi, Responsabile della Sezione Oncologia dell’Ospedale Andrea Tortora di Pagani (Sa).

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cultura a Colori